DynafemPadova, 2024

Bolina avanzava sulla gamba malferma. Un casco di ricci odorosi, striati di bianco, età indefinibile. Il naso per aria, sembrava inseguire una creatura fumosa e invisibile ad occhio umano. Le apparizioni, forse retaggio di una bacca allucinogena ingerita in tenera età, o forse sintomo di disturbi della personalità, come sostenevano i medici, accompagnavano Bolina a[…]

La tensione essenziale

Mi dicevi di sorridere ed essere felice, ma piano, e a bassa voce, così da non intingere il sentimento in chiazze sporche di petrolio, e ad un tempo sospingere, nel baluginio frizzante di un attimo che sa di sé e della sua storia, un male atroce che da quel giorno di cui non ho memoria[…]